28/06/2018 4.00

ITAQ 2018: il titolo va a Facundo Bagnis, sconfitto in rimonta Paolo Lorenzi

[6] Facundo Bagnis b. [2] Paolo Lorenzi 2-6 6-3 6-4

Dopo una settimana di assoluto spettacolo, si è arrivati alla conclusione degli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila | GoldBet Tennis Cup con il trionfo dell’argentino Facundo Bagnis, in rimonta su Paolo Lorenzi. La cornice è quella delle grandissime occasioni, con gli spalti gremiti e centinaia di persone in piedi (oltre 1000 le persone presenti in totale) ad assistere al match. 

Il Presidente Ezio Rainaldi, emozionato, ha detto: “Uno spettacolo, un entusiasmo e una partecipazione del genere non si erano mai visti. La città merita questo e molto di più dopo le sofferenze patite”. Alle sue dichiarazioni si sono unite a quelle di Marcello Marchesini, amministratore di MEF Tennis Events, lasciano sperare in una riedizione del torneo nella prossima stagione nel capoluogo abruzzese, anche se andranno soddisfatti i nuovi parametri richiesti dall’ATP. È stato poi il turno di premiare i giocatori: Pierpaolo Pietrucci, Consigliere regionale, ha premiato Paolo Lorenzi, riservando al tennista parole di ammirazione: “Sei stato un grande campione perché hai fatto sognare tanti giovanissimi tennisti oltre ad essere stato disponibile con tutti”.  Il finalista si è detto soddisfatto del torneo disputato ed ha assicurato il suo ritorno a L’Aquila l’anno prossimo: “Mi ha colpito la voglia di rinascere mostrata da questa città, c’è stata tanta gente fin dalle qualificazioni. Vi prometto fin d’ora di essere presente se si rifarà il torneo”. Premiato anche il vincitore Facundo Bagnis, che ha riservato parole molto sportive per Lorenzi, definendolo “per me è un esempio di lavoro e di giocatore, vincere è stato incredibile”, prima di manifestare tutta la sua gioia, ringraziando il pubblico e la città tutta.